Aprire Azienda in Svizzera: come, quando e perchè NON farlo

aprire azienda in svizzera
130Shares

Tutto quello che devi sapere per scoprire se hai le carte in regola per avviare un'impresa in Svizzera.

Non è un segreto, ma un dato di fatto. La Svizzera è da sempre una meta attraente per imprenditori Italiani e internazionali. 

Aprire società in Svizzera ha sicuramente tanti vantaggi, senza considerare che specialmente nell’ultimo ventennio, fare impresa in Italia è diventato sempre più difficile.

Questa situazione ha indotto molti imprenditori Italiani a delocalizzare la propria attività all’estero, e non necessariamente solo in Svizzera.

Una nota importante.

Prima di continuare, vorremmo aprire una parentesi. Noi di Tenet Swiss crediamo fermamente che la delocalizzazione non sia la soluzione ai problemi finanziari e di liquidità di un’impresa. 

In particolare crediamo che se da un lato può sembrare relativamente facile spostare un’azienda, dall’altro, il know how che l’azienda e i collaboratori hanno contribuito a costruire negli anni, non può essere riprodotto con la stessa facilità. 

Le aziende Italiane e internazionali che seguiamo, spesso mantengono il proprio headquarter o il know-how in Italia o nel proprio paese di origine, e con il nostro supporto creano una sede commerciale in Svizzera al fine di espandere il proprio mercato.

I Vantaggi di aprire azienda in Svizzera.

Innovazione

La Commissione europea colloca il Paese in testa al quadro di valutazione europeo dell’innovazione 2021. la Svizzera ottiene i migliori risultati di sette indicatori

Fiscalità

Nel periodo 2003-2020, Il carico fiscale per le aziende è diminuito dal 23% al 17,3% , grazie in particolare ad alcune riforme volte ad attrarre società in Svizzera o impedirne la partenza

Deducibilità

Tutti i costi sostenuti a scopo aziendale e comprovati da relativi giustificativi sono deducibili. Si tratta di una chiara prassi volta ad incentivare gli investimenti sull'impresa.

Facilità

Fare impresa in Svizzera è più facile rispetto all'Italia, grazie ad un ambiente normativo altamente favorevole alle imprese e un sistema giuridico trasparente ed equo

Posizione

La posizione strategica della Svizzera nel cuore dell'Europa l'ha resa per secoli un crocevia commerciale e funge da porta di accesso ai mercati europei.

Talento

Il report sul Global Talent Competitiveness Index 2018 (GTCI) afferma che la Svizzera mantiene la leadership mondiale per competitività dei talenti

Qualità

Per il quarto anno consecutivo in testa alla classifica del Best Countries Report. Il rapporto prodotto da un'indagine globale annuale di oltre 20'000 persone in 36 paesi e 65 criteri.

Perchè trasferire l'azienda in Svizzera?

Dopo aver sentito i vantaggi che la Svizzera offre alle imprese, è facile farsi prendere dall’entusiasmo e decidere di attivarsi per trasferire l’azienda. Spesso e volentieri partendo con il piede sbagliato e senza aver compreso a fondo cosa comporta tale decisione.

Molti imprenditori si limitano a cercare su Google “come aprire società in Svizzera”, trovando per lo più risposte a domande di tipo tecnico/burocratico, come la costituzione dell’impresa in Svizzera o l’apertura del conto societario in banca.

Prima di arrivare a questo punto però, l’imprenditore deve porsi una domanda che a nostro parere è il vero punto di partenza: perchè aprire azienda in Svizzera?

Fisco amico, ma attenzione ai costi di gestione.

Se la risposta è quella che a primo impatto verrebbe in mente a chiunque, ovvero “per pagare meno tasse”, il rischio che il progetto fallisca è reale

Anche se è vero che il carico fiscale è di gran lunga inferiore a quello di altri paesi, i costi in generale sono più alti.

Se quindi l’impresa ha già difficoltà finanziarie in Italia, come potrà sostenere i costi di gestione in territorio Elvetico? A maggior ragione nel momento in cui l’idea è ripartire da zero. 

Mercato, domanda & competizione.

È necessario anche verificare l’ampiezza del mercato a cui si vuole puntare, la domanda e la competizione.

In Ticino la popolazione sfiora 355.000 residenti su un territorio di 2.800 Km2. Questi numeri sono sufficienti per capire che, se l’intenzione è di portare un prodotto o servizio comune e già presente nel territorio, le probabilità di successo si riducono drasticamente. 

Bisogna poi tenere conto delle barriere linguistiche nel caso in cui si pensa di coprire tutto il territorio Svizzero, e della necessità di un numero di collaboratori maggiore di quello necessario per ricoprire una sola lingua e di conseguenza un costo di gestione più elevato.

Non è infatti una sorpresa che molte imprese che propongono servizi rivolti ad un territorio limitato e ad alta competizione (es. imprese edili), abbiano difficoltà ad acquisire clienti e siano costretti a chiudere i battenti dopo un breve periodo dalla costituzione societaria. 

La chiave: innovazione & internazionalizzazione.

Le imprese che hanno maggiore probabilità di successo non sono quelle che scelgono di chiudere ufficio e/o fabbrica in Italia per spostarsi in Svizzera, bensì quelle imprese che puntano ad espandere il proprio business su mercati internazionali sfruttando i vantaggi che la Svizzera offre, mantenendo quanto già costruito.

Questo presuppone che l’impresa sia già in una situazione di relativa stabilità e richiede un processo di ristrutturazione aziendale, affinché l’espansione avvenga senza ostacoli e imprevisti.

I servizi e/o prodotti devono avere caratteristiche tali che possano essere proposti senza limitazioni di tipo territoriale (es. beni di consumo, abbigliamento, prodotti di alta tecnologia, software, servizi finanziari, ecc.). 

In particolare, maggiore sarà l’unicità della proposta, maggiori saranno le probabilità di successo dello sviluppo commerciale.

I primi step per passare alla pratica

Abbiamo quindi stabilito che per aprire azienda in Svizzera è necessario partire con il piede giusto, o meglio con il progetto giusto. È possibile trarre dei benefici e se ritieni che la tua azienda abbia le carte in regola per innovare ed internazionalizzare, si può passare agli aspetti tecnici.

Le forme giuridiche per fare impresa in Svizzera sono diverse. Ciascuna con vantaggi e svantaggi, a seconda del tipo di business. In linea generale prediligiamo due forme specifiche (Società Anonima e Società a Garanzia Limitata).

Da questo punto dell’articolo in poi, andremo inizialmente a vedere le informazioni più generiche di queste due forme giuridiche ed infine i dettagli tecnici approfonditi estratti dal sito ufficiale per le PMI della Confederazione Svizzera.

Se preferisci parlare direttamente con uno specialista clicca qui per richiedere una consulenza gratuita

Costituzione di Società in Svizzera

Indice

Informazioni generali & forme giuridiche

Chi può aprire una società in Svizzera?

Secondo la legge svizzera tutti i cittadini dell’Unione Europea hanno diritto a vivere e lavorare nel paese, di conseguenza tutti i cittadini dell’Ue possono mettersi in proprio ed aprire una impresa in Svizzera. Una società svizzera può essere costituita anche senza necessariamente trasferirsi e lasciare il proprio paese, tramite servizi dedicati.

Importanza Economica

Vantaggi

Svantaggi

Costituzione

Numero Richiesto di Titolari / Soci

Capitale Richiesto

Organizzazione e Organi

Compiti del CDA / Organi

Responsabilità / Versamenti Suppletivi

Coinvolgimento di Investitori / Capitale di Terzi

Partecipazione agli Utili / alle Perdite

Costituzione di Riserve

Obbligo di tenere una Contabilità

Tassazione

Costi di Costituzione

Direzione Aziendale e Rappresentanza

Uscita / Regolamentazione della Successione

Disposizioni sulla Nazionalità e sul Domicilio

130Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

130Shares